Selva di Cadore

Selva di Cadore è a 1317 metri s.l.m posta nel cuore della Val Fiorentina.

È oggi una delle più importanti località turistiche dell’area del Cadore, ideale sia per la pratica di sport invernali che per gli affascinanti percorsi a piedi o in mountain bike fra i monti che la circondano e che nella bella stagione offrono paesaggi e angoli fiabeschi.

Inoltre in estate è possibile praticare diverse altre attività all’aria aperta come: tennis, pattinaggio, pallacanestro, pallavolo, nuoto, andare a cavallo.
Selva di Cadore fa parte del Comprensorio Sciistico del Civetta inoltre si può praticare lo sci nordico grazie al magnifico e accessoriato anello di fondo.

Da vedere

Il centro storico, la Chiesa di San Lorenzo risalente al XV secolo, il museo etnografico, che custodisce lo scheletro autentico dell’uomo di Mondeval oltre ad altri ritrovamenti archeologici come punte di selce e vasi.

Per chi ama gli sport invernali

Gli impianti di risalita a Selva di Cadore e nel comprensorio del Civetta sono 24 e le piste da discesa sono 49 su 80 chilometri di tracciati.
Le piste da fondo invece coprono 70 chilometri.

Come arrivare a Selva di Cadore

Provenendo dall’autostrada A 27 Mestre Belluno, si esce al casello di Pian di Vedova per proseguire sulla SS 203 Agordina che ci porterà a Belluno, Agordo, Cencenighe e Caprile da dove proseguiamo sulla SP 20 della Val Fiorentina che ci porta Selva di Cadore.

Recapiti utili

Informazioni Accoglienza Turistica di Selva di Cadore
Piazza San Lorenzo – 32020 Selva di Cadore (BL)
Tel. 0437 720243

.