Comelico Superiore

Comelico Superiore è composto dalle frazioni di Candide (sede del comune), Casamazzagno, Dosoledo e Padola.

In “Valgrande”, verde e assolata vallata nel Comune di Padola, vi sono le “Terme delle Dolomiti” che possiedono acque termali dotate di proprietà curative in un ambiente perfetto per recuperare il benessere fisico e mentale

Padola è la più rilevante località turistica dell’Alto Complico, ben attrezzata per chi ama praticare lo sci escursionismo e lo sci alpinismo, oltre a buone piste da discesa ed anelli per lo sci di fondo, mentre chi trascorrerà qui le vacanze estive troverà svariati percorsi per camminate verso il monte Popera (3045 metri s.l.m.) o arrivare nei rifugi e nei bivacchi delle vette dolomitiche.

Come arrivare a Comelico Superiore

Provenendo dal versante Veneto, si viaggia sull’autostrada Venezia-Belluno per uscire a Belluno da dove si seguono le indicazioni per Pieve di Cadore, S.Stefano di Cadore e Comelico Superiore.
Arrivando dal Friuli si percorre l’autostrada Udine-Tarvisio per uscire al casello di Carnia da dove si seguono le indicazioni per Villa Santina, Sappada, Santo Stefano di Cadore e infine Comelico Superiore.
Provenendo dal Trentino Alto Adige, si percorre l’autostrada del Brennero fino al casello di Bressanone, da dove si seguono le indicazioni per Brunico, San Candido e Comelico Superiore.

Recapiti utili

Consorzio Turistico Val Comelico Dolomiti Ufficio Informazioni
Piazza San Luca, 18 – 32040 Comelico Superiore (BL)
Tel. 0435 67021

.