Livigno

Livigno è probabilmente la località sciistica più attraente e conosciuta della Lombardia.

Allungata su una piccola valle con le piste che scendono dalle montagne che la delimitano, è riuscita a mantenere un aspetto alpino, con edifici adeguati al paesaggio di montagna evitando antiestetiche speculazioni edilizie.

Il clima rigido fino alla primavera inoltrata consente la pratica degli sport invernali nelle migliori condizioni, con il manto nevoso che si conserva farinoso e morbido.
Sono comunque presenti numerosi impianti per produrre neve artificiale.
A Livigno vi sono due comprensori sciistici praticabili con lo stesso ski-pass.
Le attrezzature per chi ama sciare sono all’avanguardia: seggiovie ed ovovie coperte ad agganciamento automatico, piste sicure perché larghe e senza ostacoli adatte a sciatori di tutti i livelli. Chi visita Livigno in estate ha a disposizione innumerevoli e affascinanti percorsi fra montagne fiabesche, boschi e laghi, oltre all’organizzazione contante di eventi sportivi e culturali di grande interesse.

Per chi ama gli sport invernali

Gli impianti di risalita a Livigno sono 32 e le piste da discesa sono 28 distribuite su 115 chilometri di piste.
Le piste da fondo invece coprono 40 chilometri

Come arrivare a Livigno

Percorrendo l’autostrada A4 Torino-Venezia si prende l’uscita di Milano viale Zara per poi seguire la superstrada 36 verso Lecco.
Giunti a Colico si imbocca statale 38 per Bormio, per salire verso Livigno che raggiungeremo dopo circa 10 chilometri.

Recapiti utili

Azienda di Promozione Turistica Livigno
Via Saroch, 1098 Plaza Placheda – 23030 Livigno (SO)
Tel: 0342 052200

.