Ravascletto

Ravascletto è una delle più importanti località per vacanze estivi e invernali del Friuli Venezia Giulia.

Situato a 952 metri s.l.m. in Valcalda, una delle 7 valli della Carnia, con il paesaggio dominato dalle vette Crostis (2251 m), Cimon di Crasulina (2.104 m), Zoncolan e Tamai (1.970 m).

Chi trascorrerà le vacanze estive in questo angolo di alpi friulane, troverà tanti sentieri per suggestive camminate in queste valli lontane dal turismo di massa, ma con bellezze naturalistiche invidiabili.
In inverno, invece, gli amanti dello sci hanno a disposizione gli ottimi impianti di risalita e piste che scendono dal monte Zoncolan e che fanno parte di uno dei comprensori sciistici del Friuli più attrezzati e amati, che spesso ospita gare nazionali e internazionali di sci alpino.

Da vedere

  • La chiesa di San Matteo Apostolo, risalente al XVII secolo, custodisce due grandi tele e un trittico risalenti alla fine del XVI secolo.
  • La chiesa di Zovello, che custodisce statue in legno e tavolette dipinte.
  • Consigliate le escursioni ai piccoli laghi di Tarond e Crasulina.

Per chi ama gli sport invernali

Gli impianti di risalita a Ravascletto sono 12, mentre le piste da discesa sono 14 su 25 chilometri di tracciati tutti con innevamento programmato.
Le piste da fondo coprono 13 chilometri.

Come arrivare a Ravascletto

Percorrendo l’autostrada A 4 Milano Venezia Trieste, all’altezza di Palmanova prendere lo svincolo per l’autostrada A 23 che abbandoneremo al casello Carnia da dove si prende la Superstrada fino a Tolmezzo. Da Tolmezzo si imbocca la SS 52 fino a Sutrio e poi la SS 465.

Recapiti utili

Agenzia di informazione e accoglienza turistica della Carnia
Piazza divisione julia 1 – 33020 Ravascletto (UD)
Tel. 0433 66477

.