Arta Terme

Arta Terme è a 442 metri s.l.m. ed è località per vacanze ideale per soggiorni all’insegna del relax in un luogo puro, per rigenerare mente e corpo, anche grazie alla fonte di acque termali sulfuree famose da tempi remoti.

Il moderno centro benessere, per mezzo delle acque termali della fonte Pudia, presenta diversi rimedi curativi per il benessere fisico

in particolare per le affezioni dell’apparato respiratorio, per le malattie della pelle e del sistema osteo-artro-muscolare e per le vascolopatie periferiche. Inoltre le Terme di Arta offrono trattamenti come bagni, fanghi, idromassaggi, piscina e sauna.
Arta Terme è adagiata lungo la valle del Tagliamento circondato da montagne affascinanti che regalano numerosi percorsi escursionistici fra boschi, e prati, inoltre è possibile praticare pesca sportiva e canoa nei torrenti But e Chiarsò.

Da vedere

  • La chiesa di Santo Stefano Martire abbellita con affreschi risalenti al XVIII secolo.
  • La chiesa di Santo Spirito eretta nel XV secolo.
  • In località di Zuglio si trova l’antico Iulium Carnicum, città che nel periodo romano è stato un prosperoso centro economico e commerciale. Sono oggi visibili vicino al Museo archeologico i ruderi del foro.

Come arrivare a Arta Terme

Percorrendo l’autostrada A 4, all’altezza di Palmanova prendere lo svincolo per l’autostrada A 23, uscire al casello Carnia Tolmezzo, dove imboccare la SS 52 in direzione Tolmezzo che porta ad Ampezzo.

Recapiti utili

Ufficio IAT Arta Terme
via Umberto I, 15 – 33022 Arta Terme (UD)
Tel. 0433 929290

.