Sesto

Sesto è a 1310 metri s.l.m. in Alta Val Pusteria, con le Tre Cime di Lavaredo a dominare il panorama.

Luogo ideale per tutti coloro che desiderano riposarsi, rilassarsi e recuperare energie fisiche e mentali

Avvolti da una natura maestosa, che regala innumerevoli opportunità di svago, tragitti escursionistici per trekking e mountain bike fra vette dolomitiche affascinanti e immersi in una natura incontaminata e ottimamente conservata come nel Parco Naturale Dolomiti di Sesto, la straordinaria cultura dell’ospitalità che farà sentire ogni turista come a casa propria.
Sesto è molto frequentato anche durante l’inverno, quando grazie agli ottimi impianti di risalita e alle piste da sci quasi tutte fornite da impianti di innevamento artificiale, offre agli amanti dello sci un vero paradiso.

Da vedere

Il museo Museo Rudolf Stolz, situato in frazione Moso, Via Dolomiti, 16, custodisce progetti e abbozzi di affreschi, acquerelli e attività grafiche del pittore sudtirolese Rudolf Stolz (1874-1960).
Affascinanti escursioni sono consigliate alla prossima val Fiscalina, alla Croda Rossa e a monte Elmo.

Per chi ama gli sport invernali

Gli impianti di risalita a Selva di Val Gardena ne comprensorio Sella Ronda sono 13, mentre le piste da discesa sono 45 su 52 chilometri di tracciati quasi tutti forniti di innevamento programmato.

Le Alte Vie delle Dolomiti

  • L’Alta Via Numero 5: la Via del Tiziano che porta da Sesto di Pusteria a Pieve di Cadore.

Golf

Come arrivare a Sesto

Arrivando dall’autostrada A 22 del Brennero, uscire al casello di Bressanone, per proseguire sulla SS 49 della Pusteria fino a San Candido, da dove si gira a destra per risalire la Val di Sesto ed arrivare a Sesto.

Recapiti utili

Associazione Turistica Sesto
Via Dolomiti 45- 39030 Sesto (BZ)
Tel. 0474 710310

.